un trattamento laser può alleviare la secchezza vaginale e dolore Salute Essentials da Cleveland Clinic, orecchio

un trattamento laser può alleviare la secchezza vaginale e dolore Salute Essentials da Cleveland Clinic, orecchio

Quando gli estrogeni di una donna rifiuta, può portare ad atrofia vaginale – secchezza e irritazione che provoca dolore durante i rapporti sessuali e altri sintomi.

Questi sintomi non sono solo disagio. In alcuni casi, ostacolano la qualità della vita.

Ma un nuovo trattamento laser offre molte donne con sollievo.

Marie Fidela Paraiso, MD. sezione head del Urogynecology e chirurgia pelvica ricostruttiva a Cleveland Clinic. spiega come funziona il processo – e chi ci guadagna.

Dopo aver esaminato un paziente per escludere infezioni, un medico applica crema anestetizzante per l’apertura vaginale. Il trattamento laser, che prende minuti per eseguire, pone piccoli fori nel rivestimento vaginale. Questo trattamento provoca nuovo flusso di sangue e la crescita dei tessuti sani.

“Biopsie vaginali hanno dimostrato che la parete vaginale cresce più spessa con i tessuti più forte e più elastica e nuovi vasi sanguigni,” dice il Dott Paraiso.

Quali sono i vantaggi?

Le donne con una varietà di problemi ginecologici possono trarre beneficio dal trattamento MonaLisa Touch.

Alcune donne soffrono di atrofia vulvo-vaginale dopo la menopausa. La vagina diventa secca e, a volte più piccolo, causando dolore durante il rapporto sessuale.

“In alcuni casi, le donne con questa condizione non può avere rapporti sessuali a tutti,” dice il Dott Paraiso. Se avete questi sintomi, si può essere un candidato per il trattamento MonaLisa.

Il trattamento può anche essere l’ideale per le donne che non possono assumere o non vogliono prendere gli estrogeni vaginale – o che non hanno risposto ad esso o una terapia simile. Questo include donne che hanno sperimentato l’atrofia vaginale dopo al seno o alle ovaie, per i quali gli estrogeni vaginale può non essere un trattamento appropriato.

E ‘stato anche usato per trattare la sclerosi licheni, un problema cronico di assottigliamento e irritazione della pelle della vulva.

“Al di fuori del regno delle condizioni ginecologiche, MonaLisa ha avuto un effetto secondario nel trattamento dell’incontinenza urinaria ed urgenza; tuttavia, non è approvato dalla FDA per questa indicazione “, dice il Dott Paraiso.

Non gli studi clinici supportano?

Diversi studi pilota supportano l’efficacia di questo trattamento, il Dott Paraiso dice.

Uno studio che ha testato questo metodo in 50 donne per 12 settimane ha mostrato notevoli miglioramenti nei sintomi. Nello studio, 84 per cento delle donne ha segnalato la soddisfazione con la procedura.

In un altro studio su 120 pazienti, quasi il 90 per cento ha riferito una riduzione del dolore durante il rapporto sessuale seguendo questa procedura.

Ci sono svantaggi?

C’è anche senza codice di fatturazione formale per questo trattamento, anche se il dottor Paraiso dice che gli studi che inizierà presto sono un passo verso la realizzazione di questo obiettivo.

“Ho progettato uno studio clinico per confrontare questa terapia nelle donne che non hanno controindicazioni agli estrogeni vaginale, non vogliono prendere gli estrogeni, o non hanno risposto ad estrogeno vaginale. Metteremo a confronto la terapia laser vaginale MonaLisa Toccare per estrogeno vaginale, che è la terapia di prima linea per l’atrofia vaginale e dei suoi sintomi associati “.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, i pazienti sottoposti a questo trattamento potrebbe inizialmente sperimentare perdite vaginali o sanguinamento, ma il sollievo dovrebbero seguire in appena 2-3 giorni.

Dr. Paraiso è ottimista sul futuro del trattamento. “I nostri pazienti meritano un trattamento efficace per l’atrofia vaginale e il miglioramento dei sintomi della menopausa correlate e la funzione sessuale”, ha aggiunto.

Related posts

Related posts