Un eritematoso e prurito in un bambino, medicina per prurito.

Un eritematoso e prurito in un bambino, medicina per prurito.

caso presentazione

Un 10-anno-vecchia ragazza si presenta con un prurito sul petto. All’esame, un eritematosa e placca sollevato con un centro pallida si osserva (Figura 1). Ha avuto una malattia simil-influenzale per la settimana passata.

Diagnosi

La diagnosi corretta in questo caso è l’orticaria, una condizione molto comune della pelle che può colpire persone di ogni età.

Discussione

Orticaria ha molte presentazioni differenti e talvolta bizzarre. Le lesioni sono spesso anulare con un centro chiaro, ma sollevate ponfi a volte si verificano (Figura 2). Nei bambini, le lesioni possono avere un aspetto atipica livido simile a decolorazione viola (Figura 3). Le lesioni sbollentare con la pressione e sono estremamente variabili per forma e dimensione. Essi tipicamente ‘muovono’ molto rapidamente (entro ore) e la pelle su qualsiasi parte del corpo può essere influenzata. Spesso l’eruzione è intensamente pruriginose.

Orticaria è una diagnosi posto. Un elemento importante nella diagnosi è una storia di esposizione ad un allergene, come un recente farmaco, o una malattia virale che precede l’insorgenza del rash. In molti casi, tuttavia, nessuna causa è identificata. Una delle chiavi per identificare orticaria è l’osservazione nel corso del tempo – è caratteristico per l’eruzione di cambiare forma e la distribuzione come aree di pelle diventano refrattario agli effetti del rilascio di istamina. Inoltre, non vi è alcun cambiamento alla superficie della pelle in cui si è verificato l’eruzione: la reazione è completamente nel derma. L’eccezione a questo è orticaria viola, in cui i globuli rossi sono sfuggiti i vasi sanguigni e lasciare un aspetto pieno di lividi dopo il pomfo è risolta.

tipi

Orticaria possono essere classificati in base alla sua durata come acuta o cronica.

orticaria cronica dura più di sei settimane e tende ad essere associata con normali livelli di IgE e aumento dei livelli di autoanticorpi. La stragrande maggioranza dei casi di orticaria cronica idiopatica sono in natura, ma vi è un sottoinsieme dei malati che hanno una malattia autoimmune con autoanticorpi istamina-rilascio.

indagini

Le indagini di laboratorio non sono generalmente utili per la diagnosi di orticaria, specialmente nei bambini. Nei pazienti con orticaria cronica, un esame emocromocitometrico completo può essere utile per verificare la presenza di un eosinofilia, evidenza di malattia parassitaria, o un neutrofilia che può essere indicativo di una infezione batterica. Una misurazione della proteina C-reattiva (CRP) Tasso di test e di sedimentazione eritrocitaria (ESR) può mostrare la prova di una componente infettiva o autoimmuni. Un test cutaneo siero autologo è disponibile, ma questo è un test di screening abbastanza aspecifici che indica soltanto che circola istamina fattori di rilascio sono presenti.

Gestione

Orticaria nei bambini richiede generalmente un corso relativamente benigno e auto-limitante. La stragrande maggioranza ha orticaria acuta che può essere efficacemente trattata con un antistaminico se l’eruzione è prurito. I farmaci che sono più comunemente utilizzati sono gli antistaminici non sedativo, come cetirizina o loratadina (notare che gli antistaminici sono relativamente controindicati nei bambini sotto i 12 mesi di età). Questi farmaci sono anche utile negli adulti, nei quali un antistaminico sedativo può anche essere utile (soprattutto di notte se dormire è difficile).

Nei pazienti con invalidante, prurito orticaria cronica nel quale soltanto gli antistaminici non sono efficaci, può essere richiesto il rinvio a un immunologo per la terapia immunosoppressiva. Ciclosporina, Metotrexato e gamma-globuline per via endovenosa sono trattamenti off-label che possono essere utili in questo ambiente. Il nuovo omalizumab agente biologico è un anticorpo monoclonale che si lega alle IgE ed è stato segnalato per essere efficace quando tutte le altre terapie hanno fallito. 1

L’anafilassi è alla fine estrema di gravità orticaria, dove una massiccia effusione dei risultati di istamina in collasso circolatorio. I pazienti possono anche hanno generalizzato orticaria e angioedema. Le cause classiche di anafilassi sono punture di api e l’ingestione di noccioline. L’anafilassi è un’emergenza medica che deve essere trattata in primo luogo con l’adrenalina.

Riferimento

Note legali

Dr Lee è Research Fellow Dermatologia e Clinica Docente Associato di Dermatologia presso Sydney Medical School – Nord, Università di Sydney, Royal North Shore Hospital, Sydney, NSW.
Professore associato Fischer è Professore Associato di Dermatologia presso Sydney Medical School – Nord, Università di Sydney, Royal North Shore Hospital, Sydney, NSW.
Conflitto di interessi: Nessuno.

Articoli recenti su: orticaria

Related posts

Related posts