Autonomic Storms, soluzione salina ipertonica per inalazione.

Autonomic Storms, soluzione salina ipertonica per inalazione.

Autonomic Tempeste: Trattamento e informazioni in breve (Indice segue)

Autonomic tempeste possono essere il prodotto di una lesione traumatica cerebrale (TBI), lesioni del midollo spinale (SCI), o sepsi. C’è un’associazione di storming con danno assonale diffuso (DAI).

Nel trattamento storming TBI o autonomo, prendere in considerazione i seguenti obiettivi di trattamento (i riferimenti si trovano in corpo del testo qui di seguito).

  1. Ridurre al minimo la sedazione (ad es. Oppioidi e propofol) e cono sedazione per evitare instabilità autonomica. (Acuta, posta acuta, cronica) L’uso prolungato di oppiacei (e probabilmente tutti sedazione) è associata con lo sviluppo della DAI, crisi epilettiche in terapia intensiva eccessive, e sepsi. Su autopsia, DAI è stata associata ad un eccessivo consumo di oppioidi in vittime senza storia di trauma cranico (Neiss, et al. 2002). Al di sopraun terzo di tutti i sequestri di terapia intensiva sono direttamenteattribuibile al rapido ritiro degli oppioidi [PubMed 8492924], e dovrebbe essere considerato come una causa di tempeste autonomo. Considerare evitando sedazione ed evitando modalità di trattamento che richiedono estese sedazione, come ad esempio il posizionamento su un ventilatore, e esteso in attesa per la risonanza magnetica o TAC che richiedono un paziente sedato. La sedazione può essere associata a sepsi e permeabilità intestinale in TBI & pazienti SCI. Ritiro di sedativi sia da tossicodipendenza o di trattamento prolungato può indurre storming autonomo da sepsi o di permeabilità intestinale, senza lesioni cerebrali prima. Maggior parte oppioidi sono legate alla immunosoppressione (Vedi 3 # sotto) attaccare l’ipotalamo–pituitario–surrene e l’attività delle cellule natural killer, in modo da considerare l’uso di buprenorfina al posto dello standard di oppiacei per la cura (Franchi, et al, 2006).
  2. Gestire il sequele intestinale. (Acuta) A causa della immunosoppressione profonda associati con moderata a grave trauma cranico e SCI, di anticipare la sepsi intestinale o perdite nell’intestino e gestirlo con Miralax o altro per via orale (o nasogastrico) somministrato ad alto peso molecolare PEG (glicole polyelthylene). PEG è comunemente utilizzato in lassativi e prodotti per la cura della pelle ed è sicuro e nonimmunogenic. Recenti ricerche in ratti e topi con sepsi sperimentale ha rilevato che sia alto e basso peso molecolare PEG somministrato per via orale una migliore sopravvivenza [Pubmed 20.009.757]. Sembra che ci sia qualche rischio in basso peso molecolare PEG [Biondi et al, 2002], mentre ad alto peso molecolare PEG sembra avere poco rischio.
  3. Si supponga che il paziente è settico e applicare emodiafiltrazione. Dato che il paziente ha la febbre di origine sconosciuta (storming solito si presenta con febbre) e che TBI è profondamente immunosoppressiva, l’ipotesi che il paziente è settico, mentre prospettico, è ragionevole. Agendo sulla prospettiva di sepsi farà alcun male e può risparmiare il paziente le complicazioni di infezioni nosocomiali sistemica. Continuo emodiafiltrazione venovenosa è stato utilizzato per trattare i pazienti settici in condizioni critiche. Uno studio applyed emoperfusione con polimixina B-immobilizzato fibra come trattamento, seguito da c ontinuous emodiafiltrazione venovenosa con una membrana polimetilmetacrilato (Sakamoto, ETL al 2010 DOI: 10,4103 / 0972-5.229,76080). Emofiltrazione è indicato quando si osservano elevati livelli di lattato, un marker per sepsi, ed è proprio alti livelli di acido lattico che si osservano in poche ore dopo grave a moderata TBI (George Brooks 2010, UC Berkeley, comunicazione privata). Per il paziente cervello danneggiato, è fondamentale per mantenere emofiltrazione continua veno-venosa e non impiegare l’emodialisi intermittente che è associato con edema cerebrale In PMID: 10.440.514.
  4. Prendere in considerazione il mantenimento della temperatura al cuore del paziente a 35º C (Acuta) con il raffreddamento di feedback (ad esempio il ArcticSun). pazienti storming TBI o hanno risultati più poveri con temperature interne superiori o inferiori. Escursioni a temperature più elevate possono causare storming, danni al cervello, danno d’organo, e le emergenze di trattamento. Un rapido aumento della temperatura di solito precede una tempesta. Tornando temperatura elevata alla normalità subito può fermare una tempesta di correre il suo corso, permetterà di migliorare il comfort del paziente, e può ridurre i danni ai tessuti.
  5. gestire immunosoppressione. (Acuta) immunosoppressione per le medie e trauma cranico grave è profonda, e aggravata da interventi chirurgici, traumi, e oppioidi. TBI severo e intervento chirurgico, ad esempio un hemicraniectomy sono associati con profonda immunosoppressione. Aspettatevi il paziente di manifestare infezioni bizzarri come le infezioni fungine intestinali, ad esempio. Zigomicosi, oltre a MRSA più comune, e altre infezioni ospedaliere resistenti carico. Aspettatevi infezioni fungine / lieviti dell’intestino se gli antibiotici batterici sono stati somministrati. A causa della impostazione terapia intensiva per pazienti con trauma cranico, si aspettano la resistenza carbapenemici, ed entrambi i biofilm batterici e fungini, entrambi i quali sono quasi impossibili da trattare con antibiotici (che possono richiedere un intervento chirurgico o debridement). Qualsiasi grave paziente TBI che si manifesta con una febbre ha bisogno di un iter completo batteriologica e micologica con QPCR. In pazienti di sesso femminile, si aspettano flareups di Candida spp. infezioni. Negli ospedali di New York, c’è una storia pubblicata di infezioni resistenti agli antibiotici Acinetobacter pazienti in terapia intensiva affliggono. Acinetobacter è simbiotico con biofilm di Candida, che sono associati con le linee centrali e IV, che sono alla radice di infezione sistemica. infezioni sistemiche resistenti potrebbe lasciare il paziente in coma a prescindere dal danno cerebrale primario. Per capire l’interrelazione tra instabilità autonomica simpatico di assalto e un sistema immunitario instabile, vi consiglio di leggere l’articolo di Nance & Sanders, 2007 alle Pubmed.
  6. Prendere in considerazione TPN (nutrizione parenterale totale) (Acuta) TPN può essere la misura più semplice e più sicuro per realizzare un risultato superiore. La cura deve essere esercitato per prevenire l’infezione sistemica.
  7. Si consideri una dieta chetogenica. (Acuta) Una recente pubblicazione 2011 da Nam, ed altri in Epilepsia discusso la somministrazione di una dieta chetogenica per controllare i sequestri di stato epilettico per quattro pazienti.
  8. sepsi di controllo o di permeabilità intestinale. (Acuta) TBI o SCI possono causare batteri di perdite dall’intestino rilasciando endotossine che a loro volta possono indurre cervello supplementare o danni spinali. Questo ciclo tra il cervello e intestino potrebbe creare un circolo vizioso. Alti livelli di lattato possono indicare l’insorgenza di complicanze. T la sua è una causa spesso trascurato delle tempeste autonomici, e può essere correlata ad oppioidi o il ritiro sedazione. Nessun segno di disagio addominale può giustificare la sterilizzazione intestinale e la conversione al TPN. La sepsi può portare a MODS (sindrome multipla disfunzione d’organo), che può essere una complicazione di trauma cranico o SCI.
  9. Prendere in considerazione il drenaggio del liquido cerebro-spinale, shunt ventricolare, o laparotomia per ridurre la pressione intra cerebrale (ICP). (Di emergenza) Questi metodi sono clinicamente con successo e se il paziente è sensibile alla riduzione della ICP, si concentrano sulla riduzione trattamento ICP. Se il paziente non risponde ad alcuna riduzione della ICP, concentrarsi trattamento sull’aumento della pressione di perfusione cerebrale, evitando terapie osmolarità che possono aprire la barriera emato-encefalica (ad esempio mannitolo), come tali trattamenti tenderanno ad aprire la barriera intestinale. Si consideri che una causa di danno assonale diffuso (DAI), o diffusa distruzione della sostanza bianca, è l’invasione di endotossine dall’intestino [Pubmed id 12.438.674] attraverso una barriera emato-encefalica disturbato.
  10. pompa Apomorhine. (Recupero TBI a lungo termine) Apomorfina (apomorfina non è un oppiaceo) è un parasimpatico stimolante e agonista della dopamina. Esso è utilizzato nella malattia di Parkinson e per la stimolazione dei pazienti in stato di coma profondo [Int Brain Injury Assoc. ]. Apomorfina si rivolge soprattutto i recettori della dopamina nell’ipotalamo, il centro di controllo per storming autonomo. Contrasta il sistema nervoso simpatico. Dato il recente successo con i pazienti con trauma cranico comatoso a lungo termine, deve essere somministrato continuamente, che è il motivo per cui la forma di patch dovrebbe essere considerata per lunghi periodi, come mesi a un anno. Dare apomorfina intermittenza è stata un fallimento, e solo una pompa, patch o flebo dovrebbe essere considerato.
  11. E infine (farmaci sono bassi sulla mia lista, ma convulsioni non controllate sono un’emergenza) guardare alle seguenti recensioni per lo standard di farmaci per la cura e dosi utilizzate nella terapia delle crisi in terapia intensiva:

Varelas & Spanaki (2006) Managment del sequestro in condizioni critiche

(Per questioni di carattere generale connesse con l’assistenza sanitaria e lesioni cerebrali, visitare Sanità pagina di Sabina)

Sommario (Clicca sul termine per passare alla sezione)

Ho frequentato Sabina come suo padre durante il suo ricovero in ospedale per trauma cranico. L’esperienza di trattare con il sistema sanitario, i medici, il personale ospedaliero, avvocati, la famiglia, gli amici, e premere il tasto è stato travolgente. Data la mia esperienza nella gestione della cura di Sabina, alla fine della sua vita, ci sono molte cose che devono essere insegnato agli altri. Di conseguenza, offro la mia esperienza raccolti, la ricerca, e la comprensione delle tempeste autonomici per gli altri. Vedere pagina Healthcare di Sabina per lo sfondo su di lei cure ospedaliere e ciò che si è appreso. Molte delle informazioni relative alle trattamento per la TBI può essere rilevante per i pazienti che soffrono ictus, chirurgia del cervello complicazione o aneurisma cerebrale.

Che cosa è un Autonomic tempesta?

Una tempesta autonomo è l’enorme aumento dell’attività nervoso simpatico che potrebbe semplicemente essere chiamato una risposta iper-stress dovuto ad un insulto al cervello o del tronco cerebrale (non professionisti, clicca qui per visualizzare la struttura del cervello). Tempeste spesso giorni insorgenza o settimane dopo la lesione traumatica cerebrale e diminuire nel tempo. Tipicamente lungo ritardo della comparsa è dovuta ad un aumento della pressione endocranica, e nel suo caso può essere stato associato con idrocefalo [1]. Una delle complicanze più comuni di trauma cranico grave è tempeste autonomici spesso definito come disautonomia.

Le tempeste non devono essere confusi con distonia che il sistema nervoso autonomo stiramento delle estremità, spesso chiamato atteggiamento, ed è un effetto a lungo termine del trauma cranico. I sintomi sono spesso simili a quelli per il tetano. con febbre, atteggiamenti, ecc suggerendo che il sito di disturbo è simile. tempeste Autonomic sono anche chiamati:

  • parossistica iperattività simpatica
  • stato hypersympathetic episodica
  • parossistiche tempeste simpatici (PSS)
  • convulsioni diencefaliche
  • Sindrome dysregulatory mesencefalo
  • attacchi del tronco encefalico
  • sindrome da disfunzione autonomica
  • febbre di origine centrale
  • febbre centrale
  • neurostorming
  • Sindrome acuta mesencefalo
  • sindrome di disregolazione ipotalamo-mesencefalo
  • iperpiressia associata a contrazioni muscolari sostenuta
  • tempeste simpatici
  • instabilità ipotalamico acuta
  • parossistica instabilità autonomica con distonia (a pagamento)

Nessun cause strutturali sono state identificate con tempeste autonomo. Quello che si sa, è che le tempeste sono dovuti alla soppressione del sistema nervoso simpatico. I sintomi di tempeste sono ben noti e comprendono [2]:

  • febbre (piressia)
  • sudorazione (sudorazione o iperidrosi, lasciano alla professione di avere due parole oscure significano la stessa cosa)
  • rapido battito cardiaco (tachicardia)
  • pressione alta (ipertensione)
  • respirazione rapida (tachipnea)
  • distonia e atteggiamenti

L’unico trattamento che essi suggeriscono per le tempeste è il sollievo dal dolore, e la gestione della temperatura. È importante riconoscere scatenanti eventi di tempeste e disidratazione.

Probabilmente l’aspetto più ironico è che le tempeste autonomici aumentano la necessità di livelli più elevati di nutrizione a causa della perdita di energia durante le tempeste e le febbri. Gestione di nutrizione per chi soffre TBI è stata una delle attività di gestione dietetiche di Sabina all’ospedale Morgan-Stanley per bambini, il suo ultimo incarico come Nutrition compagni.

Le cause (eziologia) di autonomiche Tempeste

  • Sindrome maligna da neurolettici
  • ipertermia maligna
  • catatonia Lethal
  • risposta Cushing
  • Lesioni del midollo spinale
  • Encefalite
  • Convulsioni
  • Idrocefalo (correlati direttamente alla cerebrale ipertensione, o aumento della pressione intracerebrale)

Rabinstein et al [4] elencare le cause di tempeste autonomici derivanti da trauma cranico grave:

  • Diffuse danno assonale. fondamentalmente commozione cerebrale diffusa, può essere visto in bambini come "sindrome del bambino scosso"
  • Messaggio rianimazione encefalopatia a causa di un insulto anossico-ischemica, ciò corrisponde a annegamento o soffocamento
  • emorragia intracerebrale
  • tumori cerebrali o del tronco cerebrale
  • idrocefalia

lesione cerebrale grave può portare a enormi release di catecolamine (neurotrasmettitori che comprendono l’adrenalina, fondamentalmente una risposta allo stress). Questi catecolamine possono produrre convulsioni, liquido nei polmoni, e lesioni stress cardiaco. Le tempeste di solito diminuiscono poco dopo l’infortunio, anche se alcuni, come Sabina in grado di sviluppare le tempeste nelle fasi successive di recupero.

Ipotesi per l’origine di Autonomic Tempeste

Contrariamente alla rubrica medica convenzionale, questo autore offre le seguenti cause iatrogene per storming autonomo:

  • ritiro precipitato sedazione
    1. propofol
    2. Benzodiazipine
    3. narcotico
    4. Barbiturico
    5. Normale ritiro dipendenza di droga, ad esempio quando lo svezzamento fuori un ventilatore
      1. Benzodiazipine
      2. narcotico
      3. immunosoppressione grave derivante dalla lesione traumatica primaria, e immunosoppressione aggiuntiva derivante dalla neurochirurgia utilizzato per gestire ICP o CPP che può provocare:
      1. infezioni fungine opportunistiche
      2. ospedale Resistente a carico infezioni batteriche
      3. Sepsi
      4. La sindrome multi-comparto
      • infezione intestinale secondaria relativa a infortuni e il ritiro sedazione
        1. rilascio endotossina
        2. acidosi D-lattato
        3. permeabilità intestinale
        4. polmonite secondaria relativa a precipitare il ritiro sedazione

        Perché questo è contrario alla lista rubrica convenzionale? Si può solo immaginare, ma il primo della lista che sarà messo: “Nessuno era alla ricerca di esso”; E secondo: Applicazione e uso di sedazione è così radicata nella pratica chirurgica e medica standard che i suoi effetti collaterali sono visti come componente del disturbo da trattare. La frase latina post hoc ergo, propter hoc viene in mente, il che significa in sostanza, “perché è, quindi è”. E ‘l’associazione improprio di due eventi relativi al tempo di dedurre erroneamente causalità.

        Quali sono le ragioni per il ritiro sottolineando sedativo? ritiro sedativo è collegato direttamente alla profonda immunosoppressione. Questo immunosoppressione ha due obiettivi primari: L’intestino con il suo normale ecologia batterica, e il polmone, che è sensibilizzato nei pazienti ventilati. Un ironico manifesto è che i sedativi sono spesso dato per gestire i pazienti ventilati. pazienti ventilatore quando lo svezzamento dalla ventilazione devono avere riduzione del dosaggio gestito con attenzione di sedazione.

        • Sindrome maligna da neurolettici
        • ipertermia maligna
        • catatonia Lethal
        • risposta Cushing
        • Lesioni del midollo spinale
        • Encefalite
        • Convulsioni
        • Idrocefalo (correlati direttamente alla cerebrale ipertensione, o aumento della pressione intracerebrale)

        Rabinstein et al [4] elencare le cause di tempeste autonomici derivanti da trauma cranico grave:

        • Diffuse danno assonale. fondamentalmente commozione cerebrale diffusa, può essere visto in bambini come "sindrome del bambino scosso". Mi discosto dal punto di vista DAI è direttamente associato con il trauma. prove autopsia dimostra che DAI è direttamente associato con l’uso eccessivo di oppioidi. Ciò porta alla conclusione che la sedazione per il ventilatore e sedazione per la chirurgia può essere cause.
        • Messaggio rianimazione encefalopatia a causa di un insulto anossico-ischemica, ciò corrisponde a annegamento o soffocamento
        • emorragia intracerebrale
        • I tumori cerebrali o del tronco cerebrale
        • idrocefalia

        lesione cerebrale grave può portare a enormi release di catecolamine (neurotrasmettitori che comprendono l’adrenalina, fondamentalmente una risposta allo stress). Sono parenti chimici di veleno di quercia / edera velenosa. Questi catecolamine possono produrre convulsioni, liquido nei polmoni, e lesioni stress cardiaco. Le tempeste di solito diminuiscono poco dopo l’infortunio, anche se alcuni, come Sabina in grado di sviluppare le tempeste nelle fasi successive di recupero che nel suo caso punta decisamente ad un ruolo per la sedazione.

        La storia del paziente dettagliata per l’origine di Autonomic Tempeste

        Questo è certamente possibile in caso di Sabina a causa sua infezione a causa di Acinetobacter resistente ai farmaci nelle prime settimane della sua permanenza in ospedale. Questo può essere dovuto alla scarsa igiene sala operatoria, tra le altre cause. Un rapporto di ricerca [3] che riflette le conoscenze mediche comune afferma che il origine delle tempeste autonomici non è sostanzialmente compreso.

        Permettere’s recensione Sabina’scadenze s per assalto e la cronologia della sua permanenza in terapia intensiva.

        · Giorni -7 a 0: Sabina avevano contratto una infezione ospedaliera sopportato a causa del suo ruolo di dietista clinica, e stava prendendo un Z-Pak che comprendeva potenti antibiotici. Era malato di infezione il giorno del suo infortunio.

        · Giorno 1: Lesioni e un intervento chirurgico per rimuovere un hemicraniectomy al lembo osseo per ridurre la pressione intracerebrale. Iniziare la sedazione con propofol.

        · 3 ° giorno: sedazione con propofol fermato.

        · 4 ° giorno: Osservazione della febbre

        · Giorno 5: Sabina istituito per la risonanza magnetica, sedato con propofol in fase di preparazione. MRI disponibile, la ricerca di fonti di febbre iniziata,

        · Giorno 6 e 7, il propofol continuato, MRI ancora rotto

        · Giorno 9: Fonte di febbre che si ritiene essere la polmonite Acinetobacter, ceppo resistente

        · Giorno 10: unità ventilatore sostituito perché si pensava che fosse la fonte di polmonite

        · Intermedio: ricerca costante per agenti infettivi da Sabina sembrava avere febbri e infezioni di origine sconosciuta

        · Intermedio: Sabina era in coma e probabilmente sotto sedazione di una forma o nell’altra

        · Giorno 20: Sabina manifesto arto rigidità e atteggiamenti. Questo potrebbe essere attribuito alla sindrome serotoninergica [vedi sopra]

        · Giorno 33: Sabina riprende conoscenza (forse la sedazione è stata sollevata?) Per essere in grado di controllare le sue mani e le gambe sotto il comando

        · giorno Sera 33: Sabina soffre infuria la tempesta, la febbre raggiunge i 108 gradi

        · Giorno 36: Sabina data patch fentanil per controllare storming

        Permettere’s confrontare questa linea temporale a questa fatalità a causa della incontrollata storming autonomo relative a una fatalità associata ritiro da oppiacei, e cioè Henry Granju, dove storming incontrollabile iniziato circa un mese dopo la fine del l’abitudine di eroina farmaco (http: //www.henrygranju. org). Ciò che è degno di nota è l’insorgenza di storming circa un mese dopo la cessazione di oppiacei a Henry’caso s e propofol in Sabina’caso s. Ciò che lo rende ancora più degno di nota in Sabina’caso s è l’esordio tardivo, suggerendo meno associazione delle tempeste con TBI, e la costante lotta con il suo stato immunodepressi che è iniziato prima della sua ferita alla testa.

        La sepsi è associato con ripartizione del intestino un effetto comune di moderata a grave TBI, causando tossine per essere trasportati nel sistema circolatorio del paziente. Vi consiglio la profilassi alimentazione di PEG 15/20.

        guardando Sabina’s episodi ha visto anche in rapido aumento battito cardiaco con battiti saltati e simili. Da questo, si può dedurre che la causa di storming in pazienti lesione cerebrale non può essere causa di problemi associati con il cervello metà o inferiore, ma può essere dovuta ad una mancanza di comunicazione ordinata dalla corteccia. Estendendo questo, assalto potrebbe essere una forma estrema di epilessia che include disregolazione della temperatura.

        Rabenstein et al. avere una discussione di meccanismi fisici diretti causano tempeste che vale la pena leggere, ma dal momento che questo è ancora un tema di ricerca accademica senza conclusioni definitive, c’è poco da guadagnare da discutere questi meccanismi qui.

        benzodiazepine: Un aspetto molto di confusione è che il trattamento di quelle in unità di terapia intensiva per trauma cranico comprende la sedazione a lungo termine con benzodiazepine. Sintomi di astinenza da benzodiazepine sono esattamente ciò che le tempeste mostra: “ tremori, ipertermia, sudorazione, ipertensione, tachicardia, e il sequestro” [Clicca qui e clicca qui]. Il primo riferimento rende nota lo stesso insieme di sintomi come storming autonomo, “Inoltre, a differenza di precedenti relazioni, il nostro paziente ha sperimentato altri sintomi classici, come l’agitazione improvvisa, tremori, tachicardia, tachipnea, e iperpiressia.”, Che è stato visto in un caso di recesso propofol. A quel tempo, ho chiesto se Sabina era affetto da sintomi di astinenza; nessuno mi avrebbe risposto.

        Chiunque di prendere qualsiasi decisione trattamento deve tenere a mente la causalità, e la manifestazione non solo del paziente. percorsi di recupero e le aspettative potrebbero essere molto diverso da quello che le statistiche raggruppate potrebbero puntare a.

        Educazione Famiglia per autonomici Storms

        The Journal of Neuroscience Infermieristica [clicca qui] offre la seguente dichiarazione sul tema della educazione familiare in storming che vale la pena di ripetere qui:

        La seguente osservazione è offerto senza attribuzione. "Ogni circostanza individuale e familiare è diverso. Non vorrei iniziare a cercare di indovinare le scelte o le decisioni di ogni paziente e la famiglia di. E ‘e deve essere molto personale e privato. Quello che sembra giusto e appropriato per uno, non per un’altra. Gli individui con storming hanno ovviamente subito molto gravi lesioni cerebrali. Sì, possono sopravvivere con accanimento terapeutico, ma è probabile che avere un notevole disabilità (sia cognitiva e fisica). Alcuni genitori potrebbero vedere questo come un intollerabile bassa qualità della vita; altri avrebbero accettare qualsiasi livello di funzione, purché l’individuo era vivo.

        Purtroppo, le decisioni sul fatto di fornire cure acute di sostegno alla vita non può essere messo fuori e devono essere fatte quando lo stress è al suo massimo. Le decisioni vengono prese in base a quello che i genitori, in consultazione con i professionisti, credono sia nel migliore interesse del loro bambino. Non sarà mai facile non importa quello che le linee guida si presenta con."

        Il trattamento attuale di Autonomic Tempeste

        Il trattamento di base di Autonomic Tempeste

        Anche in questo caso il Journal of Neuroscience Nursing [clicca qui] fornisce indicazioni sul ruolo del nursing nella gestione delle tempeste. Ecco la loro citazione:

        "valutazione frequente, il monitoraggio dei segni vitali, e di fornire assistenza di base fornisce l’infermiera con gli elementi chiave necessari per definire il problema. assistenza infermieristica Astute in grado di identificare i trigger, ridurre l’incidenza, la gravità e la durata degli episodi, e avvisare l’infermiera a chiedere l’intervento farmacologico per curare l’espressione esteriore dei fenomeni. L’infermiera non solo è strumentale nella diagnosi della presa, ma è anche il moderatore della tempesta."

        A quel punto la realizzazione affondata in che Sabina non aveva alcuna possibilità a causa delle realtà di cura. gestione futura paziente deve adottare metodi come l’intelligenza artificiale per segnalare l’inizio delle tempeste dal computer registrato segni vitali. Un tale sistema di intelligenza artificiale sarebbe o segnalare la personale infermieristico o fornire iniezioni computerizzati di farmaci chiave per fermare le tempeste simili alla pompa Baclofen. Senza tale IA e controllo terapeutico automatizzato, pazienti come Sabina avranno praticamente alcuna speranza di qualsiasi recupero se scivolano in una tempesta dannoso e idrocefalo non gestito. Quando i medici hanno detto che sarebbe stato un miracolo se Sabina ha avuto un recupero significativo, il miracolo sarebbe disegno personale infermieristico eccellente ad ogni turno.

        Una cosa per medici, infermieri, e le famiglie di essere a conoscenza è la necessità per lo svezzamento dalla miriade di farmaci somministrati al paziente di controllare storming, i quali contribuiscono ad uno stato di risposta inferiore rispetto al paziente avrebbe senza farmaci. La cura deve essere presa in svezzamento per ridurre al minimo le fluttuazioni selvagge in storming che possono essere rilasciate con lo svezzamento. Bromocriptine può essere utile nel controllo tempeste durante lo svezzamento, evitando la necessità di colpire il paziente con più gravi, farmaci sedativi.

        Il protocollo è stato sviluppato presso a che fare con stimolazione adrenergica dopo trauma cranico. Ritengo che sia il regime di trattamento farmaco più efficace per trauma cranico, perché bersaglio stimolazione adrenergica. I loro risultati sono abbastanza buoni considerando la condizione dei pazienti trattati, ma c’è una certa resistenza ad offrire il protocollo con la solita avvertenza che una buona cura e non il trattamento stesso è ciò che conta. Non sono d’accordo in parte, che una buona cura è essenziale, ma che il protocollo non offre una vera differenza. E ‘stato dimostrato in numerosi studi randomizzati [clicca qui] e dirige lontano dal craniectomy come ultima risorsa e verso una catena di farmaci per affrontare i molteplici aspetti del trauma cranico e delle sue sequele. Ecco una sintesi [ Trauma: Critical Care Di William C. Wilson, Christopher M. Grande, David B. Hoyt].

        Protocollo per ICP Raised

        Generale omeostasi fisiologica

        · Ridurre la capillare pressione idrostatica per mantenere la pressione di perfusione cerebrale a 60-70 Torr

        o Metoporol, clonidina. ergotaminici

        · Ridurre ICP di sotto di 25 Torr

        o ergotaminici. Pentothal

        · Ridurre lo stress, calmo, anti-ansia

        o derivati ​​delle benzodiazepine. Oppioidi, Fentanyl, manutenzione Pentothal

        · manutenzione Fluid

        o albumina. sangue intero, furosemide, la nutrizione parenterale

        · altri metodi

        Related posts

        Related posts