attivisti aborto lanciano in volo drone aborto di pillole abortive aria-drop per i cittadini, naturale

attivisti aborto lanciano in volo drone aborto di pillole abortive aria-drop per i cittadini, naturale

(NaturalNews) attivismo sembra avere un nuovo alleato: la tecnologia drone.

Coloro che hanno combattuto per rendere l’aborto legale in Occidente probabilmente mai immaginato un momento in cui gli attivisti pro-aborto avrebbe utilizzato droni per abortivi aria-drop – la cosiddetta "mattina dopo" pillole – a destinatari pro-choice attraverso una frontiera geografica comune.

Il gruppo dice che si prepara a volare un "l’aborto drone" che porterà un carico utile di pillole del giorno dopo dalla Germania nella vicina Polonia, una delle poche nazioni europee in cui la procedura rimane illegale. L’atto sarà una violazione della sovranità giuridica e politica polacca.

Il progetto, che è frutto della collaborazione con una serie di altre organizzazioni pro-scelta europea, è inteso come azione di protesta a "segnare la realtà diversa per le donne polacche per [Accesso] servizi di aborto sicuro rispetto ad altre donne in Europa."

Gli organizzatori prevede di lanciare l’aborto Drone nel fine settimana del 27-28 giugno, dice il rapporto. Il lancio è stato di iniziare a Francoforte e volare verso una posizione precedentemente riservate all’interno del paese di Polonia, dove sarà poi atterrare per consegnare il suo carico.

Imporre i propri valori e punti di vista

gli organizzatori del gruppo stanno mantenendo la destinazione specifica vicino ai loro giubbotti, molto probabilmente come un modo per prevenire o ridurre al minimo le interferenze da parte delle autorità tedesche polacca o che sarebbe probabilmente tentare di interrompere il volo e la consegna.

Tuttavia, gli organizzatori del gruppo si sono detti sicuri che non stavano violando alcuna legge, affermando: "Come il drone aborto pesa meno di 5 kg, non è usato per scopi commerciali, rimarrà entro la vista della persona che vola e non vola nello spazio aereo controllato, nessuna autorizzazione è richiesta in polacco o il diritto tedesco."

"Vogliamo creare consapevolezza circa il diritto delle donne ad un aborto sicuro," Rebecca Gomperts, fondatore del gruppo, ha detto in un’intervista con il Regno Unito di Il guardiano giornale.

"Il drone è un altro modo di utilizzare le diverse legislazioni in diversi paesi, al fine di richiamare l’attenzione sulla ingiustizia sociale che le donne che vivono in luoghi dove l’aborto è illegale sono soggetti a," lei disse.

Tuttavia, lo spettacolo deve andare avanti, perché Women on Waves crede che la loro è la posizione moralmente superiori e deve quindi essere costretto agli altri, anche se non sono d’accordo.

"In Polonia. anche le donne che potrebbero avere un aborto di diritto polacco sono spesso negato perché gli ospedali cattolici non li aiutano, anche se la loro vita è in pericolo. I ricchi possono andare in Germania o nel Regno Unito ad avere aborti, ma è le donne che non hanno i mezzi o l’accesso alle informazioni che stanno soffrendo," aggiunto Gomperts, che è un medico.

Minacce di abbattere il drone

L’annuncio del gruppo ha creato non poca polemica. Il guardiano hanno riferito che le organizzazioni pro-vita sono stati anche progettando di sparare al drone dal cielo, se possibile.

"Non è facile abbattere un drone e per fortuna le armi non sono così facili da ottenere in Europa," Gompers osservato. "Ma è problematico perché è una strategia molto aggressiva che è destinato a far paura. Ed è una sciocchezza, perché non si fermerà alle donne di avere bisogno di un aborto."

carico utile previsto del drone incluso Mifepristone e Misoprostol, entrambi i quali sono abortivi che possono essere adottate fino a nove settimane in una gravidanza.

Il giornale ha aggiunto che alcune stime collocano il numero di aborti illegali in Polonia ogni anno a circa 50.000.

Related posts

Related posts