Attention Deficit Hyperactivity Disorder e nei pazienti con dolore, dolore di stomaco cronica negli adulti.

Attention Deficit Hyperactivity Disorder e nei pazienti con dolore, dolore di stomaco cronica negli adulti.

Insieme con l’ansia e la depressione, disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è una comorbilità comune tra i pazienti con dolore cronico. Anche se più comunemente diagnosticato durante l’infanzia, l’ADHD è visto in circa il 4,8% degli adulti. 1

ADHD è diventata una sindrome ben riconosciuti e validati, noto per il caos può creare nella vita dei pazienti. L’opinione pubblica è sempre più consapevole di ADHD, e più dei nostri pazienti arrivano alla clinica con quella diagnosi. Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali,Quarta edizione(DSM-IV) criteri per l’ADHD saranno modificate nel prossimo DSM-V ; gli attuali criteri si riferiscono principalmente a bambini e adolescenti e non sono del tutto applicabile ad una popolazione adulta. Perché più pazienti portano la diagnosi e sono farmaci ADHD (principalmente stimolanti), è importante per i medici il dolore di essere a conoscenza delle conseguenze del disturbo. Inoltre, è utile essere a conoscenza delle interazioni tra ADHD e il dolore farmaci.

La diagnosi di ADHD negli adulti
La diagnosi di ADHD comprende la storia del paziente insieme a corroborare le prove: record di istruzione e la storia, in ingresso dalla famiglia o altro significativo, e così via. Nella mia esperienza, la maggior parte dei pazienti che portano la diagnosi di ADHD dall’infanzia sono stati correttamente diagnosticata; anche se vi è occasionale sovradiagnosi di ADHD, sottodiagnosi rimane più diffuso.

Il DSM-IV criteri per la diagnosi di ADHD richiedono che i sintomi sono durati per almeno 6 mesi. 2 Come è noto, gli attuali criteri non riflettono sempre il paziente adulto con ADHD. Ad esempio, le tre caratteristiche principali di ADHD (attenzione, iperattività e impulsività) cambiano nel tempo. Molti bambini e adolescenti “perdere” la “H” (iperattivo) porzione di ADHD mentre si avvicinano all’età adulta, e presente come il tipo disattento. Pertanto, utilizzando iperattività come misura di ADHD non può essere valida in adulti.

Nei bambini, input da genitori e insegnanti è fondamentale. Negli adulti, spesso usiamo richiamo del paziente per la valutazione, oltre a parlare con altre persone che conoscono bene la persona. Ci sono insidie ​​nel valutare gli adulti; per esempio, non dobbiamo confrontare il paziente con un alto funzionamento, alta IQ gruppo dei pari, ma piuttosto con gli individui medi. Inoltre, in particolare in studenti universitari, il desiderio di eccellere su esami o migliorare i punteggi non si qualifica come una diagnosi di ADHD.

disturbi dell’umore possono causare un problema di attenzione / concentrazione negli adulti, che porta a una diagnosi di ADHD inadeguato. Tuttavia, la maggior parte dei pazienti affetti da ADHD hanno comorbidità psichiatriche associate, come l’ansia o la depressione. Molte persone che si adattano sullo spettro bipolare può avere l’ADHD concorrente. È importante valutare per tutte queste condizioni.

Una questione importante chiedere al paziente è: “Quanto è difficile per voi di fare compiti noiosi?” Le persone con ADHD hanno grandi difficoltà con materiale noioso. Per aiutare la diagnosi, ho spesso il paziente leggere libri o altri materiali su ADHD adulto in modo che possano fornire un contributo più informate nella diagnosi.

Le comorbidità psichiatriche associate aggiungere alla perdita di valore, in particolare se non sono trattati. Questi comprendono l’ansia, la depressione, la depressione bipolare, e abuso di sostanze.

ADHD e il paziente con dolore
ADHD complica la vita dei pazienti con dolore. Il paziente lotta con compromissione funzionale a causa del dolore, e ADHD aggiunge a questa disfunzione. Istruzione spesso soffre a causa del dolore; gli studenti prendono più tempo per completare il loro grado, e l’aggiunta degli effetti negativi di ADHD possono rendere impossibile il completamento. La vita di famiglia è influenzata negativamente, come coniugi possono stancarsi del peso di reclami di dolore, insieme con i vari sintomi di ADHD. Il dolore cronico spesso porta a problemi di prestazioni sul lavoro o la disoccupazione; ADHD accentua solo questo problema. Non è raro che i pazienti con dolore cronico e ADHD, in combinazione con l’ansia e la depressione, da underfunctioning in una serie di settori.

  1. Barkley R, K Murphy, Fischer M. ADHD in adulti: cosa dice la Scienza. New York, NY: The Guilford Press; Del 2008.
  2. American Psychiatric Association. Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quarta edizione, testo Revisione. Washington, DC: American Psychiatric Association; Del 2000.
  3. Kessler RC, Adler L, Ames M, et al. L’adulto ADHD self-report scala dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (ASRS): una breve scala di screening per l’uso nella popolazione generale. Psychol Med. 2005; 35 (2): 245-256.
  4. Janicak P, S Marder, Pavuluri M. Principi e pratica di psicofarmacoterapia. 5 ° ed. Philadelphia, PA: Lippincott Williams & Wilkins; Del 2010.
  5. Shahl S. Stahl’s Psychopharmacology essenziale: Basis neuroscientifica e applicazioni pratiche. 3a ed. New York, NY: Cambridge University Press; Del 2008.
  6. Stahl S. il medico prescrittore’s Guide. 4a ed. New York, NY: Cambridge University Press; 2011.

Riferimenti per i pazienti

  1. sezione ADHD a http://www.psychcentral.com.
  2. Attention Deficit Disorder Association. Supporto & risorse. http://www.add.org.
  3. Barkley R. Presa in carico di Adult ADHD. New York, NY: The Guilford Press; Del 2010.
  4. Hallowell R, Ratey J. Driven to Distraction: Riconoscere e affrontare Attention Deficit Disorder Da infanzia fino all’età adulta. New York, NY: Anchor Books; 2011.
  5. Centro Risorse Nazionale sulla ADHD. http://www.help4adhd.org.
  6. Weiss L. Disturbo da Deficit di Attenzione Adulti: Guida pratica per i malati e le loro coniugi. Dallas, TX: Taylor Publishing Company; 1992.

Related posts

Related posts