Appendice e l’utero metastasi di carcinoma a cellule squamose Frutto di matura cistica Teratoma di

Appendice e l'utero metastasi di carcinoma a cellule squamose Frutto di matura cistica Teratoma di

Appendice e l’utero metastasi di carcinoma a cellule squamose Frutto di matura cistica teratoma delle ovaie

1 Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Recep Tayyip Erdoan University School of Medicine, slampaa Mah. Tp Fakltesi Dekanl, Merkez, 53100 Rize, Turchia
2 Dipartimento di Patologia, Recep Tayyip Erdoan University School of Medicine, 53100 Rize, Turchia

Editori Accademici: S. Z. A. Badawy, B. Piura, e S. Rasmussen

Astratto

1. Introduzione

La maggior parte dei pazienti affetti da MCT sono asintomatici, ma effetto di compressione di massa può portare a dolore e distensione addominale. Le complicazioni di MCT sono la rottura, torsione, e la trasformazione maligna [1].

Qui vi presentiamo un caso di SCC derivante in un MCT con metastasi appendice e infiltrazione utero in una donna di 66 anni, e rivedere la letteratura pubblicata per determinare i possibili rischi / fattori prognostici e trattamenti.

2. Caso Presentazione

A 66-year-old paziente multipara è stato sottoposto alla nostra clinica con massa addominopelvica e dolore addominale. esame pelvico ha rivelato una grande massa pelvica immobile con contorni regolari si estende fino all’ombelico. L’ecografia e la tomografia computerizzata delle immagini ha mostrato una

Esame lordo del campione risultante ha rivelato una massa solida-cistica misurata

Figura 1: La parete cistica è stato addensato con una massa ferma.

L’esame istopatologico ha rivelato un SCC moderatamente differenziato derivante in un MCT dell’ovaio. Il tumore era composto di isole solidi e cordoni di cellule squamose atipiche, e in un altro lato della parete cistica, componenti teratoma sono stati visti come un epitelio squamoso stratificato con strutture annessiali (Figura 2). In situ squamose focolai di carcinoma delle cellule sono stati osservati nel tumore. Il tumore infiltrato tutti i livelli miometriale, le strutture linfovascolare, e ha raggiunto l’endometrio. Il tumore ha invaso i vermiformis appendice (Figura 3). L’ovaio destro era normale. Non c’era nessun tumore della cervice. esami citologici delle ascite e omento erano liberi di cellule maligne. linfonodi reattivi sono stati rilevati nel destra ea sinistra materiali dissezione dei linfonodi pelvici e paraaortic.

Figura 2: Carcinoma a cellule squamose, moderatamente differenziato (HE 200).

Figura 3: Tumore invasione della sierosa appendicolare e muscolare propria (HE 40).

3. Discussione

Fattori prognostici per SCC includono tipi di tumore invasione della capsula / rupture, la diffusione del tumore, ascite, aderenze abdominalpelvic e [11]. L’aspetto macroscopico del nodulare, papillare o escrescenze cavolfiore-come invasori nelle cisti cavità, noduli o placche all’interno delle pareti cisti può anche essere indicatori di malignità [12]. L’invasione dell’utero, metastasi in appendice, ascite, adesioni a vescica, e posteriore parete pelvica sono stati i fattori prognostici male nel nostro caso.

citoriduzione chirurgica con una corretta messa in scena, la terapia adiuvante con chemioterapia a base di platino o di paclitaxel-based, e tutta la radiazione pelvica concomitante sono stati raccomandati come metodi di trattamento in fase avanzata e recidiva di SCC derivante dalla MCT [13]. Fertilità sparing chirurgia può essere preferibile nei pazienti giovani che desiderano mantenere la fertilità [13. 14].

Se vengono rilevate lesioni a cellule squamose delle ovaie in un paziente, la diagnosi differenziale si pone con SCC derivanti da MCT e carcinomi metastatici. L’obiettivo principale di metastasi di carcinoma a cellule squamose per l’ovaio è spesso da dell’utero e della vagina.

Metastasi dell’appendice rappresenta il 4-5 nei casi fase precoce dei tumori ovarici epiteliali. Ayhan et al. riportato metastasi appendice in 100 su 285 pazienti con tumori ovarici, e hanno consigliato di appendicectomia in tutti i carcinomi ovarici per la migliore citoriduzione e stadiazione chirurgica [14]. Appendicectomia è raccomandato in SCC derivanti dalla MCT come gli altri tumori ovarici epiteliali.

La prognosi è povera di SCC derivanti dalla MCT. Tuttavia, la fase precoce della malattia e l’esecuzione di una chirurgia citoriduttiva ottimale sono buoni fattori prognostici [15].

In conclusione, anche se la trasformazione maligna derivante dalla MCT è estremamente raro, i medici devono essere consapevoli di questo rischio prima di un intervento chirurgico. Perché procedura chirurgica è molto diversa tra i teratomi benigni e la trasformazione maligna derivante da MCT, i medici dovrebbero prendere in considerazione appendicectomia per SCC derivanti da casi di MCT.

Conflitto d’interessi

Riferimenti

  1. A. Hackethal, D. Brueggmann, M. K. Bohlmann, F. E. Franke, H.-R. Tinneberg, e K. Mnstedt, “il carcinoma a cellule squamose in maturo teratoma cistica dell’ovaio: revisione sistematica e l’analisi dei dati pubblicati,” The Lancet Oncology. vol. 9, n. 12, pp. 1173-1180, 2008. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  2. A. Iwasa, Y. Oda, E. Kaneki et al. “Carcinoma a cellule squamose provenienti da maturo teratoma cistica dell’ovaio: l’analisi immunoistochimica della sua tumorigenesi,” istopatologia. vol. 51, no. 1, pp. 98-104, 2007. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  3. V. Ulker, C. Numanoglu, O. Akbayir, et al. “Trasformazione maligna derivante dalla matura teratoma cistica dell’ovaio: un rapporto di sei casi,” Journal di Ostetricia e Ginecologia di ricerca. vol. 38, no. 5, pp. 849-853, 2012. Vista a Google Scholar
  4. L. Dos Santos, E. Mok, A. Iasonos et al. “Carcinoma a cellule squamose provenienti da maturo teratoma cistica dell’ovaio: una serie di casi e revisione della letteratura,” Gynecologic Oncology. vol. 105, n. 2, pp. 321-324, 2007. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  5. F. Kikkawa, H. Ishikawa, K. Tamakoshi, A. Nawa, N. Suganuma, e Y. Tomoda, “carcinoma a cellule squamose derivanti da maturo teratoma cistica dell’ovaio: un’analisi clinicopathologic,” ostetricia e Ginecologia. vol. 89, no. 6, pp. 1017-1022, 1997. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  6. M. Kashimura, M. Shinohara, T. Hirakawa, T. Kamura, e K. Matsukuma, “studio clinicopatologico di carcinoma a cellule squamose dell’ovaio,” Gynecologic Oncology. vol. 34, no. 1, pp. 75-79, 1989. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  7. F. Kikkawa, A. Nawa, K. Tamakoshi, et al. “La diagnosi di carcinoma a cellule squamose derivanti da maturo teratoma cistica dell’ovaio,” Cancro. vol. 82, no. 11, pp. 2249-2255, 1998. Vista a Google Scholar
  8. H. S. Kim, J. W. Kim, H. H. Chung, N.-H. Park, Y.-S. Song, e S.-B. Kang, “Malattia confinata all’interno dell’ovaio e più piccola quantità di ascite sono buoni fattori prognostici per la sopravvivenza dei pazienti con carcinoma a cellule squamose derivanti da maturo teratoma cistica dell’ovaio: una serie di casi in Corea e revisione dei rapporti pubblicati,” Journal di Ostetricia e Ginecologia di ricerca. vol. 35, no. 1, pp. 99-105, 2009. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  9. Y. Mori, H. Nishii, K. Takabe et al. “La diagnosi preoperatoria di trasformazione maligna derivante da maturo teratoma cistica dell’ovaio,” Gynecologic Oncology. vol. 90, no. 2, pp. 338-341, 2003. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  10. L. Saba, S. Guerriero, R. Sulcis, B. Virgilio, G. Melis, e G. Mallarini, “mature e immature teratomi ovarici: CT, Stati Uniti e MR caratteristiche di imaging,” European Journal of Radiology. vol. 72, no. 3, pp. 454-463, 2009. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  11. G. W. H. Timbro e E. M. McConnell, “Neoplasie provenienti da teratomi ovarici cistica. Un rapporto di 24 casi, ” British Journal of Ostetricia e Ginecologia. vol. 90, no. 7, pp. 671-675, 1983. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  12. H. M. Brammer III, J. L. Buck, W. S. Hayes, S. Sheth, e F. A. Tavassoli, “Dagli archivi della AFIP. I tumori maligni delle cellule germinali delle ovaie: correlazione radiologico-patologica, ” RadioGraphics. vol. 10, no. 4, pp. 715-724, 1990. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  13. A.-J. Chiang, V. La, J. Peng, K.-J. Yu, e N. N. H. Teng, “carcinoma a cellule squamose derivanti da maturo teratoma cistica dell’ovaio,” International Journal of Cancer ginecologica. vol. 21, no. 3, pp. 466-474, 2011. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  14. A. Ayhan, M. Gultekin, C. Taskiran et al. “Appendicectomia routine nel carcinoma ovarico epiteliale: è necessaria?” ostetricia e Ginecologia. vol. 105, n. 4, pp. 719-724, 2005. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  15. F. A. Zakkouri, S. Ouaouch, S. Boutayeb et al. “Carcinoma a cellule squamose in situ provenienti da maturo teratoma cistica dell’ovaio: caso clinico,” Journal of Research ovarico. vol. 4, n. 1, l’articolo 5, 2011. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus

Related posts

  • Cancro staminali marcatori di cellule in testa e del collo carcinoma a cellule squamose, carcinoma a cellule squamose della testa

    Cancro marcatori cellule staminali in testa e del collo carcinoma a cellule squamose 1 Scuola di Odontoiatria, The University of Queensland, 200 Turbot Street, Brisbane 4000, Australia 2 L’Università di …

  • trattamento aggressivo di carcinoma a cellule squamose metastatico del retto al fegato un caso clinico

    carcinoma a cellule squamose rettale Abstract Background (SCC) è un tumore raro. L’incidenza di questa neoplasia è stato segnalato per essere 0,25-1 per 1000 carcinomi del colon-retto. Da una revisione della …

  • Carcinoma basocellulare differentiation0 squamose

    Ecco una buona domanda che ottiene ad un concetto si dovrebbe capire: la differenziazione delle cellule tumorali. D. Sto facendo un progetto di ricerca clinica, e io dovrei registrare la differenziazione di …

  • Carcinoma basocellulare differenziazione squamosa

    Astratta Parole chiave: carcinoma a cellule squamose basaloidi-, testa e collo, Laringe, Ipofaringe, Orofaringe, cavità orale, la diagnosi differenziale, la prognosi, la recidiva, metastasi Introduzione Il …

  • Articolo Pagina, carcinoma a cellule squamose del labbro inferiore.

    I.Nazmi Hosal MD Sefa Kaya MD Ergin Turan MD Dipartimento di otorinolaringoiatria-Chirurgia Cervico, Facoltà di Medicina, Hacettepe University, Ankara, Turchia Disponibile on-line 9 aprile 2004 ….

  • Articolo Pagina, squamose chemioterapia carcinoma a cellule.

    Avanzate cutanea neoplasie maligne avanzate neoplasie cutanee Ronald C. Deconti. Cutanea Programma Oncologia, H. Lee Moffitt Cancer Center Research Institute, Tampa, FL Il ruolo sistemico …

Related posts