Allergici ai gatti, allergici ai gatti.

Allergici ai gatti, allergici ai gatti.

Tra il 5 e il 10% della popolazione umana ha almeno una certa sensibilità ai gatti. Quando le persone entrano in contatto con un gatto a cui sono sensibili, possono sperimentare una vasta gamma di sintomi, da irritazione agli occhi e gonfiore, o tirando su col naso e starnuti minore, di attacchi di asma potenzialmente letali.

Anche se le reazioni allergiche ai gatti tendono a comparire nella prima età adulta, si può sviluppare l’allergia, in qualsiasi momento della vita. In alcune persone gatto-allergica, la reazione avviene quasi istantaneamente. Altri possono sperimentare un ritardo prolungato (tra 4-8 ore) tra l’esposizione e la reazione. La durata dei sintomi può essere ovunque da pochi minuti a persistenza di periodi molto più lunghi.

Recenti studi indicano che l’esposizione infanzia ai gatti può effettivamente ridurre il rischio di malattie allergiche come l’asma. Così fa l’allattamento al seno dei neonati.

Ci sono sette noti allergeni del gatto. Essi sono capannone nella saliva, secrezioni della pelle, e, in una certa misura, nelle urine. Il principale allergene del gatto è una proteina chiamata “Fel d 1” che viene secreto principalmente nella saliva e la pelle del gatto, e trasmessa in tutto il cappotto durante la toelettatura. particelle di pelle secca (comunemente indicato come peli) possono contenere la proteina incriminata, anche se è importante ricordare che l’allergene non è parte integrante di peli o mantello stesso .

Uno dei principali ostacoli per aiutare i tutori gatto è che le particelle di proteina in questione sono così piccoli che possono appendere sospeso in aria e sono quindi facilmente inalato. Un altro ostacolo è che le particelle sono appiccicosi e si aggrappano o di stabilirsi su qualsiasi superficie porosa, compresi tendaggi, mobili imbottiti e biancheria da letto, persino pareti e soffitti. Perché allergeni del gatto è così piccolo e leggero, si sofferma in casa per lunghi periodi ed è stato anche scoperto nelle case fino a sei mesi dopo che il gatto incriminato è stato rimosso (così come nelle case in cui un gatto non aveva mai vissuto!)

Sono alcune razze “sicuro” per chi soffre di allergie?

In realtà, la quantità di allergene presente non differisce da razza a razza. gatti a pelo corto sembrano produrre simili quantità di allergeni come i loro cugini a pelo lungo. Uno studio ha suggerito che i gatti di colore chiaro può essere un po ‘meno allergenici che i gatti di colore scuro. Altri sostengono alcuna differenza. Purtroppo, oltre tentativi ed errori, non c’è modo positivo di identificare un gatto che farà scattare sintomi.

Ogni gatto è un individuo su quanto allergene che producono. Ecco perché un soggetto allergico può avere reazioni molto diverse da un gatto all’altro. Solo perché si potrebbe avere avuto una buona esperienza di reazione, basso con un gatto siamese non significa che tutti i siamesi può essere tollerato.

Sono gatti senza pelo ipoallergenico?

Scusa no. Anche la Sfinge, una razza “peli”, ha un cappotto lanuginoso bene, e dal momento che questi gatti ancora si governano, come tutti i gatti fanno, la proteina sospetto è ancora sulla loro pelle, e quindi in aria. Se c’è un vantaggio di un gatto senza pelo, è solo che un minor numero di allergeni aggiuntivi come polline o polvere acari possono aggrapparsi ai capelli e anche ottenere rilasciato in aria durante la toelettatura.

Ci sono stati tentativi di allevare o clonare un gatto veramente “anallergico”, ma non hanno avuto successo.

peli di gatto o peli di per sé non è allergenici, in modo da barba il gatto non ridurrà la reazione.

Tuttavia, ci sono diversi modi efficaci per affrontare gli effetti spiacevoli di una allergia gatto.

The Big 3 strategie per far fronte con allergie Cat:

1. Trattare il gatto

Secondo uno studio clinico, spray-on sostanze anti-allergia. o shampoo appositamente progettati o risciacqui crema hanno effetto trascurabile sulle reazioni allergiche. Immersione balneare funziona bene temporaneamente, ma allergeni tornare in pochi giorni.

Allo stesso tempo, storie abbondano sui suddetti prodotti lavoro molto bene, anche abbassando reazioni al punto di completa tolleranza. E ‘una questione di tentativi ed errori con ogni singolo gatto. Tenete a mente che il bagno il gatto ogni settimana sarà seccare la pelle, e può effettivamente aumentare le secrezioni di proteine.

Un trattamento di buon senso per contribuire a ridurre l’output allergene in casa è spazzolatura quotidiana o pettinatura. eliminando così gran parte dei capelli e peli che può contenere la proteina allergenica. Ha anche senso di non avere il soggetto allergico fare la spazzolatura, e farlo in una stanza la persona allergica può evitare (o fuori in una zona sicura confinato) farà in modo che nessuna proteina addizionale viene rilasciata in casa.

Gestire tutte le condizioni pre-esistenti il ​​gatto può avere che potrebbe causare un eccessivo squamosa, pelle secca e aggravare il problema del tutore.

Fare il bagno settimanale gatto con un, shampoo gatto di sicurezza anti-allergene può essere utile, se il gatto è suscettibile.

Il tranquillante orale Acepromazine può essere determinato a dosi ultra-bassa nel cibo del gatto e fornisce un sollievo per un gran numero di chi soffre di allergie. Mentre un singolo piccolo studio sull’uso di Acepromazine non ha trovato risultati statisticamente significativi, in pratica, circa il 50% delle persone segnalare una completa cessazione dei sintomi, 25% rapporto che i sintomi sono migliorate, e il 25% relazione nessun cambiamento. Ci vogliono 2-4 settimane per vedere i risultati.

Tuttavia, la formula è semplice, economico e facile da provare. Il farmaco cambia la composizione chimica della saliva del gatto, riducendo la quantità di proteina allergenica secreta. Deve essere somministrato ogni giorno per mantenere l’effetto. Poiché la dose è così piccolo, non ha alcun effetto sul comportamento del gatto e può essere somministrato per tutta la vita. Si può dare la ricetta per “Ace Allergy Gocce” al vostro veterinario: Per una bottiglia contagocce uno once contenente 30 ml di acqua di sorgente, aggiungere 5 mg Acepromazine (1/2 ml di iniettabile 10 mg / ml, o una compressa da 5 mg schiacciato o metà di una compressa da 10 mg schiacciato). Istruzioni: Agitare bene prima dell’uso. Per un gatto adulto, aggiungere 5-6 gocce di miscela di cibo umido del gatto al giorno. Per i gattini piccoli, usare 1-2 gocce. Poiché non c’è conservanti, conservare la bottiglia in frigorifero.

Un cambiamento nella dieta del gatto può fare miracoli. In particolare, l’aggiunta di acidi grassi omega-3 alla dieta manterrà la pelle elastica e sana.

Inoltre, molte persone che hanno messo i loro gatti sulle diete fatte in casa o crude riferiscono che i loro allergie sono diminuiti o addirittura scomparsi. Ha senso solo per evitare gli alimenti trasformati con tutti i loro additivi e coloranti. Per lo meno, sbarazzarsi di secco cibo-che è dove si trovano gli ingredienti più discutibili e prodotti chimici randagi.

Non vi è alcun valore in declawing un gatto a causa di allergie; in effetti, non c’è nessun valore (e molto danno) in declawing un gatto, per qualsiasi motivo.

2. gestire l’ambiente

Dal momento che gli allergeni sono cumulativi, utilizzando diversi metodi moderatamente efficaci insieme è l’approccio migliore.

aspirapolvere giornaliera è comunemente raccomandato, ma l’aspirapolvere può ritorcersi contro! Molti chi soffre di allergie over-vuoto. potente motore di un comune aspiratore suscita semplicemente e soffia le piccole proteine ​​allergeniche per la stanza insieme con la polvere e altri allergeni potenziali. Una soluzione migliore è un aspirapolvere con un dispositivo di micro-filtrazione (come un filtro HEPA). che può effettivamente fermare qualcosa di piccolo come allergeni felini. Le proteine ​​fastidiosi possono stabilirsi non solo nelle tende e mobili, ma anche su scaffali e pareti – in modo da assicurarsi che il vuoto ha un assortimento di accessori a mano e di entrare in tutti gli angoli. Ovviamente, il soggetto allergico non deve mai essere quello di aspirazione (ma non c’è alcun motivo per cui non può fare i piatti)!

tessuti limite in casa. tutti i materiali porosi sono allergenica amichevole. Tappeto accumula 100 volte più allergeni del gatto di un pavimento duro. I bui sono meglio di tende (anche se si ha a tenerli puliti). Utilizzare cuscini anallergici invece di quelli in piuma. Tutto ciò che si può fare per rendere l’ambiente più “dura” si tradurrà in quanto la resistenza allergene possibile. superfici morbide in casa sono inviti a pisolini e attacchi di allergia.

In particolare mantenendo il gatto fuori dalla camera da letto darà il guardiano di una “zona franca allergeni”, che può portare sollievo psicologico e fisiologico. (Tuttavia, improvvisamente bloccando il gatto potrebbe innescare problemi comportamentali.)

Uno strumento efficace per eliminare gli allergeni del gatto è un indipendente purificatore d’aria con un filtro HEPA. Questi filtri possono rimuovere quasi il 100% degli allergeni dalla camera in cui sono posizionati. Idealmente, ci dovrebbe essere uno in ogni stanza con tessuti, ma almeno mettere uno in camera da letto. Fortunatamente, il prezzo dei depuratori HEPA è arrivato fino in fondo negli ultimi anni. Fate controllare una guida del consumatore per assicurarsi che il modello scelto in grado di gestire almeno due volte la metratura della stanza. dispositivi di filtraggio dell’aria ioniche hanno anche dimostrato molto promettente a intrappolare particelle proteiche piccoli. Tuttavia, mentre la filtrazione e l’esclusione gatto fanno ridurre i livelli di allergeni, si può prendere un po ‘di tempo per ottenere una sostanziale riduzione dei sintomi.

3. Guardia il Guardian

  1. Lavare quelle mani! Ogni volta che i custodi animali domestici del gatto, ha una sessione di coccole, ecc lavare immediatamente le mani con acqua calda e sapone. Questo deve diventare un’abitudine ferrea.
  2. Tenere il passo con la lavanderia. Resistete alla tentazione di indossare gli stessi vestiti tra cicli di lavaggio, anche se sono “non che sporco” – in realtà, sono! Le lavatrici sono in grado di rimuovere la maggior parte degli allergeni del gatto. Lana e indumenti di poliestere conservano più allergeni del gatto del cotone, anche se il tessuto in generale, è un paradiso per le particelle allergeniche. lavaggio a secco è ragionevolmente efficace nella rimozione gatto allergeni dai tessuti non lavabili.
  3. No No Kitty! Se il guardiano soffre di una allergia da contatto, come eruzioni cutanee o orticaria, la triste verità è che lui / lei deve limitare eventuali sforzi da il gatto a mostrare affetto leccando o dare ‘Love Bites’ – una fonte primaria della proteina allergenica è il gatto del saliva.
  4. Consultare un allergologo. È raro che qualcuno di essere allergico ad una sola proteina. E ‘molto probabile che le allergie preesistenti non erano così evidenti fino a quando il nuovo gatto è diventato “l’ultima goccia”, e ha innescato le reazioni più violente. Se le allergie sono già abbastanza grave, mantenendo adrenalina a portata di mano può essere necessario.
  5. Farmaci. Sia oltre il bancone e prescrizione di farmaci hanno avuto risultati meravigliosi per un po ‘, e fatto assolutamente nulla per gli altri. Non dimenticare di dire al vostro medico o allergologo quello che si sta utilizzando, che può monitorare correttamente i risultati. Prendendo antistaminici o bloccanti istamina su base giornaliera come profilattico per tutto il tempo come si vive con un gatto è un argomento controverso. Difenidramina (Benadryl®) è considerato molto sicuro, anche a lungo termine, ma gli effetti collaterali possono essere sgradevole; ed è bene tenere in giro per quei giorni davvero male.
  6. Immunoterapia. Il principio alla base di questa tecnica è la terapia ipersensibilizzazione (chiamato anche “allergene immunoterapia”). Questa tecnica aiuta la persona allergica costruire una tolleranza per l’allergene gatto prendendo piccole dosi di proteine, per via orale o per iniezione, aumentando la quantità gradualmente. Questo trattamento richiede pazienza; si tratta di un processo lento, prendendo ovunque da due mesi a un anno a prendere piede, e talvolta diversi anni per ottenere il massimo beneficio. Tuttavia, il suo successo nella riqualificazione del sistema immunitario del corpo non reagire in modo eccessivo è stato dimostrato clinicamente come pure anecdotally da molti malati. Nel iposensibilizzazione iniettabili Stati Uniti è ancora popolare, ma il metodo orale (utilizzato nel brevetto britannico) può essere più sicuro, per non parlare di meno fastidio.
  7. Rimedi per l’allergia olistica. Questi sono legione. I più promettenti sono: • Utilizzare una pentola Neti una o due volte al giorno per mantenere seni chiaro; o utilizzare un normale soluzione fisiologica spray nasale • omega-3 acidi grassi (sì, anche per te!) • Quercitina (un membro della C famiglia della vitamina) e / o di altri antiossidanti • Ortica (un antistaminico naturale) • Butterbur (maggio bloccare l’istamina e di altri messaggeri infiammatori) • Omeopatia • Agopuntura • Nutrizione (semplificando la vostra dieta, in particolare eliminando il grano e il mais, può andare un lungo cammino verso rendendo il sistema immunitario molto meno reattivo) • gestione dello stress (stress fa il sistema immunitario alcun favore; utilizzare essenze floreali, l’esercizio fisico, la meditazione – ma diamine, si sa già tutta quella roba)!

La linea di fondo

Si può richiedere tempo e alcuni tentativi ed errori, con diverse combinazioni di soluzioni per colpire sul regime di destra. di una convincente altro significativo può risultare più difficile. Ma le persone riescono a vivere con le allergie di migliaia di particelle sospese nell’aria ogni giorno. E non sono quegli occhi grandi e tutto ciò che l’amore incondizionato vale la pena?

Related posts

  • I sintomi di allergia – una panoramica generale; disturbi allergici, reazione alle noci.

    Che cosa è un’allergia? Che cosa è una intolleranza alimentare? Le differenze tra allergie alimentari e intolleranze comprendono: I sintomi di intolleranza alimentare si verificano di solito un paio d’ore dopo aver mangiato il cibo ….

  • Tutto sulle allergie, reazioni allergiche in gola.

    Polvere, gatti, arachidi, scarafaggi. Un raggruppamento strano, ma uno con un filo comune: allergie una delle principali cause di malattia negli Stati Uniti. Fino a 50 milioni di americani, tra cui milioni di bambini, …

  • Allergici ai gatti, allergici ai gatti.

    Anch’io ho allergie gatto, ma vivo con il mio gatto w / o problema, fino a quando faccio le cose il mio doc consigliato: 1) Spazzola gatto ogni giorno con la piccola parte di una spazzola della pulce pettine di plastica (può ottenere in qualsiasi …

  • Trattamenti asma allergico, sintomi, cause, e più, allergie e asma.

    Le allergie sono tutti circa il sistema immunitario. Il lavoro del sistema immunitario è di proteggere l’utente da germi come batteri e virus. Ma se si dispone di una allergia. il sistema immunitario sarà anche …

  • Reazioni allergiche Tipi e trattamento, reazione allergica alle punture di insetti.

    Foto: Anne M. Eberhardt / Il cavallo A volte la causa di una reazione è abbastanza ovvio – il cavallo ha appena ricevuto una iniezione o farmaci, un nuovo tipo di biancheria da letto è stato messo nella sua stalla, o la …

  • Le allergie quali sono i sintomi e tipologie, reazione allergica a anacardi.

    Le allergie alimentari allergie o intolleranze alimentari colpiscono quasi tutti a un certo punto. Le persone hanno spesso una reazione sgradevole di qualcosa che hanno mangiato e mi chiedo se hanno una allergia alimentare ….

Related posts